Scheda Informativa

classea srl nasce nel 2014, dall’unione di professionisti, con esperienza ventennale e conoscenza nel settore dell’edilizia, che fondendo le loro competenze, hanno inteso dare vita ad un soggetto imprenditoriale solido e dinamico.

Obiettivo principale della società è quello di essere un sicuro punto di riferimento per il cliente finale, che può trovare in Classe A, un referente in grado di soddisfare ogni esigenza.

La società è costituita da una struttura tecnica interna e da una struttura operativa formata da squadre e maestranze specializzate coordinate dai direttori tecnici di commessa.

In un’ottica di continuo miglioramento del servizio offerto al cliente, la società investe continuamente nella formazione dei suoi tecnici. All’interno della struttura tecnica sono presenti progettisti architettonici, strutturali e progettisti Casa Clima in grado di fornire un servizio completo di progettazione integrata.

logo-klimahausLo staff tecnico si avvale di tecnologie informatiche nel campo della progettazione architettonica e strutturale, gestione e direzione dei lavori commissionati, diagnosi energetiche e

Il nuovo concetto dell'abitare... la Riqualificazione Energetica.
Il futuro per un edilizia più sostenibile.

La riqualificazione energetica di una casa può contare su agevolazioni erogate mediante detrazioni fiscali o contributi economici diretti. I contributi economici diretti sono assegnati nel contesto del Conto Termico mentre le detrazioni fiscali sono state introdotte con la Legge di Stabilità e sono rivolte a coloro che intendono investire in ristrutturazioni edilizie.

La riqualificazione energetica di una casa parte da tre esigenze:

Ristrutturare l’immobile
Ridurre i consumi del fabbricato
Aumentare il comfort abitativo

Le classi energetiche degli edifici vanno dalla A+, che assicura consumi ridotti alla più energivora classe G. I consumi medi sono quelli indicati in tabella. Nella tabella manca la Classe A+, quindi per completezza vi riferiamo che i consumi medi di un fabbricato di classe A+ sono inferiori ai 15 kWh/m2 annui.

Per poter ristrutturare casa avvalendosi delle detrazioni fiscali messe a disposizione con la Legge di Stabilità (fissate al 65% fino al termine del 2015 e che scenderanno al 50% per l’anno 2016), sarà necessario attestare l’opera di riqualificazione energetica facendosi rilasciare una certificazione energetica dell’edificio (attestato da cui si evince la classe di appartenenza dell’immobile) prima dell’inizio dei lavori e un nuovo certificato energetico dopo l’intervento.

La riqualificazione energetica di una casa presenta ottimi risvolti economici: un’abitazione di classe energetica F ha un fabbisogno energetico primario pari 160 kWh per ogni metro quadro, ciò significa che per riscaldare un solo metro quadro l’utente dovrà sborsare 12,74 euro. circa 1274 euro annui.

Per riqualificazione energetica di una casa si fa riferimento a una serie di interventi ristrutturazione atti a migliorare le performance termiche dell’edificio. Per capire a pieno di cosa parliamo riportiamo un esempio pratico tutto italiano.

A Noceto un’abitazione del 1983 con certificazione energetica attestante la Classe G, ha subito interventi di ristrutturazione al fine di migliorarne l’efficienza energetica e il comfort abitativo: al termine dei lavori di ristrutturazione la casa ha potuto vantarsi della classe energetica A+.

Riqualificare energeticamente una casa, con le tecnologie odierne, è molto economico se la spesa si paragona a una costruzione ex-novo. Quali sono gli interventi di ristrutturazione capaci di trasformare una casa di classe energetica G in un’abitazione di classe A+?

  • Realizzazione di un cappotto termico con opera di coibentazione dell’edificio (1)
  • Sostituzione degli infissi (1)
  • Installazione di pannelli fotovoltaici (1)
  • Installazione del solare termico (2)
  • Installazione di pompe di calore e sistemi di riscaldamento più efficienti (2)

Il risparmio legato alla riqualificazione energetica di una casa è tangibile anche in breve termine, stando ai dati forniti dall’Enea, “La sostituzione degli infissi può tagliare i consumi del 10%, a cui si può aggiungere un risparmio del 24% applicando un sistema a cappotto sulla facciata, oppure del 12% isolando la copertura: l’intervento rivaluta l’immobile più delle spese sostenute. E i risparmi possono anche superare il 50% se l’intervento globale (involucro e impianti) è capace di incidere anche sulla climatizzazione estiva.

Nell’elenco in alto, gli interventi contrassegnati con il numero possono beneficiare dello sgravio fiscale fissato al 65% entro il 2015, al 50% per interventi eseguiti entro la fine del 2016 e che scendono al 35% per il 2017.

Gli interventi contrassegnati con il numero possono beneficiare del Conto Termico, un vero e proprio sussidio economico che rimborsa (con due assegni) una buona parte dell’investimento effettuato.

Domande Frequenti

  • Ristrutturazioni appartamenti chiavi in mano
  • Riqualificazioni energetiche di edifici
  • Interventi di adeguamento sismico
  • Installazione linee vita
  • Nuove costruzioni
  • Ristrutturazioni e risanamento facciate
  • Rifacimento tetti e impermeabilizzazioni
  • Aree cortilizie e consolidamento fondazioni

La società è strutturata in tre diverse sezioni:

-settore progettazione;

-settore costruzioni;

-settore immobiliare.

Grazie alla presenza nella società, di professionisti appartenenti ai vari collegi ed albi provinciali, CLASSE A srl è in grado di offrire tutti i servizi inerenti al mondo delle costruzioni. Il cliente può avvalersi pertanto della professionalità di tecnici abilitati per affrontare lo studio di fattibilità delle opere, la progettazione architettonica e strutturale degli edifici, per arrivare alla direzione lavori fino al compimento dell’opera. Particolare attenzione è riposta nell’ambito della ristrutturazione di edifici esistenti. CLASSE A srl è in grado di offrire un servizio ingegneristico, che partendo dalla valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici, permette attraverso un progetto di ristrutturazione e consolidamento delle strutture, di arrivare a mettere in sicurezza edifici oggi vulnerabili. Estrema cura è riposta anche al tema del risparmio energetico, con diagnosi e proposte progettuali per rendere più efficiente l’immobile, attraverso interventi di edilizia sostenibile.

L’attività di cantiere viene svolta da maestranze, coordinate dalla direzione tecnica della società. Estrema cura viene posta ai particolari costruttivi e alla qualità delle lavorazioni. I materiali impiegati, previsti a capitolato, sono accompagnati dalle dichiarazioni di conformità in un’ottica di massima trasparenza. La società svolge anche attività di consulenza immobiliare, attraverso perizie estimative e studi di fattibilità di interventi di risparmio energetico.

La valorizzazione di un appartamento o di una casa, passa attraverso lo studio dei possibili interventi per migliorarne la qualità, il comfort e l’efficienza energetica al fine di aumentare la richiesta sul mercato immobiliare. Un appartamento da ristrutturare risulta difficile da vendere e non permette di capitalizzarne il suo vero valore. Con il nostro metodo opertivo, attraverso uno studio personalizzato dei possibili interventi di ristrutturazione e riqualificazione e di un dettagliato elenco lavori, un appartamento in vendita si arricchisce di elementi caratteristici che ne accrescono il valore immobiliare.

Le detrazioni fiscali al 50% per interventi di ristrutturazione e al 65% per interventi di riqualificazione energetica, permettono un notevole risparmio per chi decide di intervenire, sia che si tratti di chi deve vendere la propria abitazione sia per chi deve acquistarla. Affidarsi a CLASSE A srl significa valorizzare la propria casa e ridurre i tempi per la vendita, con un guadagno economico certo.

Settore progettazione, settore costruzioni, settore immobiliare.

Classe A srl

Via Mazzini, 17 – Noceto (Parma)

Tel. 0521.627904 

classea@sinergiapiu.com

La tecnologia applicata al concetto di riqualificazione.
Come concretizzare il vostro progetto riqualificativo.

Grazie all’utilizzo dell miglior software modulare per il calcolo delle dispersioni termiche, dei fabbisogni e dei consumi energetici degli edifici riusciamo a rendere ai nostri clienti più semplice e concreto un progetto di riqualificazione edilizia.

La procedura di calcolo di cui si avvale è aggiornata alle più recenti normative e può essere applicata sia all’edilizia residenziale, sia ad uffici, scuole e ospedali.  Oltre a calcolare per ogni edificio i consumi di energia  necessari per servizi quali il riscaldamento, la produzione di acqua calda sanitaria e l’illuminazione, il software permette di svolgere anche un’analisi costi-benefici dei possibili interventi di riqualificazione energetica.

SinergiA+3.0 – spiega l’Ing.Simone Torri di SinergiA+ è uno strumento indispensabile per far fronte agli adeguamenti richiesti dal quadro normativo vigente e rispondere con efficacia alla domanda di mercato per l’efficienza energetica  che è in continua crescita, in modo particolare nel settore degli edifici della Pubblica Amministrazione”. Le caratteristiche di “SinergiA+3.0, aggiunge l’esperto, sono semplicità d’uso,  flessibilità nell’inserimento dei dati per permettere  all’utente di simulare qualsiasi tipologia di edificio e di servizi, e interfaccia grafica per consentire un’intuitiva gestione della simulazione.

L’utilizzo della termografia in edilizia: risparmio energetico e interventi di riqualificazione

La termografia nel campo edile è uno strumento accurato e ideale nell’esecuzione di diverse verifiche, il suo utilizzo è variegato e plurimo e non mancano nuovi modi di applicazione che si vanno a sommare a quelli già esistenti. Questa tecnica consiste in una fotografia termica di un edificio, o di alcune sue componenti, effettuata con particolari macchine ad infrarossi, capaci di evidenziare le radiazioni termiche dello stesso, invisibili all’occhio umano. Si tratta di una tecnica sempre più utilizzata, in quanto offre misurazioni dettagliate ed attendibili, con un dispendio monetario relativamente basso. Inoltre, l’utilizzo della termografia, non rende necessari interventi invasivi sulle strutture, come scavi e analisi strutturali.

In Italia l’uso della termografia sta prendendo sempre più piede e sembra rappresentare il punto di svolta per una riqualificazione energetica sempre più urgente. L’utilizzo di questa tecnica in edilizia è maggiormente diffuso per: ricercare guasti e verificare lo stato di conservazione degli immobili, eseguire diagnosi energetiche.

La ricerca di guasti e gli interventi di riqualificazione

La  tecnica termografica è utilizzata per ricercare facilmente le perdite esistenti negli impianti idraulici, anche se gli stessi sono incassati nella muratura o sotto la pavimentazione. Attraverso l’uso delle telecamere termiche è possibile rilevare eventuali perdite sconosciute o seguire il percorso delle tubazioni, qualora non se ne conosca la direzione.

Allo stesso modo possiamo individuare eventuali problemi di infiltrazioni d’acqua o rilevare il distaccamento dell’intonaco in condizioni di particolare umidità sospetta. In questo modo, tramite l’utilizzo della termografia, siamo in grado di eseguire una diagnosi tempestiva e di pianificare una serie di doverosi e mirati interventi di riqualificazione, volti a ripristinare le condizioni ottimali e ad eliminare il disagio per gli utenti.

La termografia e il risparmio energetico

La  tecnica termografica è sempre più utilizzata per verificare lo stato di isolamento delle abitazioni, l’eventuale presenza di ponti termici potenzialmente dannosi, per individuare eventuali anomalie di costruzione o infiltrazioni a livello di infissi e finestre. Attraverso l’individuazione delle pecche della nostra abitazione possiamo intervenire in maniera mirata, con l’obiettivo di un risparmio energetico ed economico.

I nostri progetti

classeapiuscalaeff2

Ristrutturazione edilizia di

edificio rurale – Medesano (PR)

classeapiuscalaeff2

Ristrutturazione edilizia di

edificio ex rurale – Noceto (PR)

classeapiuscalaeff2

Ristrutturazione edilizia di

Unità immobiliare – Noceto (PR)

classeapiuscalaeff2

Rifacimento manto di copertura

edificio – Salsomaggiore (PR)

Archivio video tematici selezionati dall'azienda